Come Cucinare le Palline Dorate alla Vaniglia

Vuoi preparare un dolce semplice, ma d’effetto e un po’ speciale? Ecco la soluzione! Delle gustose palline dorate alla vaniglia! Questo piatto è un dolce davvero delizioso, e prenderai sicuramente i tuoi ospiti per la gola. Allora che aspetti, inizia subito! Il risultato è garantito.

Occorrente
120 gr di farina
180 gr d’acqua
80 gr di burro
3 uova
1 stecca di vaniglia
Zucchero vanigliato
Sale

Versa in una casseruola l’acqua e unisci il burro, la stecca di vaniglia e un pizzico di sale. Porta il tutto ad ebollizione. Raggiunta l’ebollizione, togli la pentola dal fuoco ed elimina la stecca di vaniglia. Versa in una volta sola la farina mescolando energeticamente e molto velocemente per evitare che si formino grumi. Continua la cottura su fuoco dolce fino a quando la pasta non si staccherà completamente dalle pareti.

Ottenuta la consistenza desiderata, spegni il fuoco e aggiungi le uova una alla volta, tenendo sempre mescolato il tutto. Trasferisci l’impasto preparato in un sacchetto da pasticceria munito di bocchetta liscia dal diametro di un centimetro e forma tante piccole palline che metterai su una teglia imburrata.

Metti la teglia nel forno preriscaldato a 180° e fai cuocere per circa 20 minuti. Trascorso questo tempo, estrai la teglia dal forno, cospargi le palline dorate con lo zucchero vanigliato e lasciale raffreddare. Una volta fredde, staccale dalla teglia con l’aiuto di una spatola e disponile sul piatto di portata.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *