Come Decorare le Candele

In questo progetto si applica la finitura cracklé sulla superficie di una candela che, oltre a essere molto liscia e scivolosa, è anche verticale e tondeggiante. La candela così decorata potrà essere usata unicamente a scopo decorativo, ma meno che non si utilizzi uno speciale tipo di cero che brucia solo internamente, lasciando l’involucro integro.

Occorrente
Grossa candela di cera color avorio alta circa 20 cm
Pennelli piatti
Pennello spugna piccolo
Carta per decoupage o carta velo
Colla e forbicine per decoupage
Cracklé sottile
Porporina scurente
Carta assorbente da cucina
Panno morbido
Vernice protettiva all’acqua trasparente

Decorare la candela con la tecnica del decoupage. Spennellate tutta la superficie con una mano uniforme di colla vinilica o colla velo, insistendo dove il prodotto tende a scivolare. Mentre la colla asciuga, ritagliate la figura di carta da utilizzare e mettetela a bagno. Asciugatela tamponandola con carta assorbente.

Ripassate una mano di colla su tutto l’oggetto e lasciate asciugare perfettamente. Quando la decorazione decoupage sarà asciutta, con un pennello piatto distribuite una generosa mano di Step 1 per cracklé sottile su tutta la superficie della candela. Attendete poi per 30 minuti che il prodotto asciughi fino a diventare trasparente.

Stendete quindi una mano di Step 2 per cracklé sottile, sempre utilizzando un pennello piatto, pulito e asciutto. Quando la superficie sarà completamente asciutta e appariranno le crepe, trattate la finitura cracklé con un pennello spugna piccolo intinto di porporina scurente. Completate la lavorazione con un velo leggero e uniforme di vernice trasparente.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *