Come Costruire un Mosaico

Hai mai pensato di inserire un mosaico in un camminamento o in un luogo ove si vuole focalizzare l’attenzione? L’impresa è semplice, alla portata di tutti. Bastano precisione, tempo ed una buona organizzazione. Nulla di improvvisato. Prima di applicarci sul campo, sono necessarie la progettazione, la ricerca dei materiali e, cosa più importante, una prima simulazione su sabbia.

Occorrente
Per iniziare la nostra opera, abbiamo bisogno della ghiaia
Della sabbia grossolana
Della sabbia fine
Del cemento
Delle pietre anche di diverso colore e forma

Tracciamo sul terreno lo spazio che sarà occupato dal mosaico. Puliamolo, scaviamo fino ad una profondità di almeno 8 cm, rimuoviamo l’eventuale cotico erboso, sassi o radici, compattiamo il terreno in modo da avere una superficie liscia e uniforme e sopra questa disponiamoci un primo strato di ghiaia.

Su un telo mescoliamo tre parti di sabbia grossolana, due di sabbia fine e altrettanto cemento. La miscela, impastata con acqua e unita, deve essere stesa sul fondo del terreno per uno spessore di circa 5 cm e deve essere tenuta bagnata per tutta la durata del lavoro spruzzandola ogni tanto.

Iniziamo, quindi, a porre le pietre, che dovranno affondare nel cemento almeno la metà della loro altezza. E’ consigliato partire da un angolo procedendo verso l’esterno. Disponiamo gli elementi addossati l’uno all’altro e man mano che si svolge il lavoro, con l’aiuto di un travetto di legno pesante, livelliamo gli elementi premendo e battendo sui sassi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *